contatta il portale home
Il progetto - Codici musicali trentini del Quattrocento
La Soprintendenza per i beni culturali, Settore beni storico - artistici della Provincia autonoma di Trento, in collaborazione con il Ministero per i Beni e le Attività Culturali Dipartimento per i Beni Archivistici e Librari Direzione Generale per i Beni Librari e gli Istituti Culturali e con la Società Filarmonica di Trento, nell'ambito del programma progettuale "Sviluppo del network turistico culturale", ha avviato il progetto denominato "Beni musicali in Trentino", che prevede come primo momento operativo la realizzazione dell'attività di schedatura, digitalizzazione e predisposizione per la fruizione on line dei Codici musicali trentini del Quattrocento (sei di proprietà della Provincia autonoma di Trento ed uno della Biblioteca capitolare di Trento).


Si tratta di sette manoscritti quattrocenteschi (sei conservati presso il Castello del Buonconsiglio ed uno conservato presso la Biblioteca capitolare di Trento) su supporto cartaceo, fonti uniche di conoscenza della cultura musicale medievale ed oggetto di studio da parte degli specialisti della materia italiani e stranieri.


Per esercitare da un lato un'efficace azione di tutela di tali beni (la riproduzione evita la consultazione-manipolazione degli originali) e nel contempo promuovere la massima fruizione attraverso una modalità innovativa, si è proceduto alla analitica schedatura dei brani musicali ed alla digitalizzazione delle carte manoscritte.


Il risultato finale dell'operazione è la possibilità di consultare on line oltre 1.800 schede catalografiche e oltre 6.000 immagini digitali dei codici musicali, nonchè saggi di melodie e testi di corredo e di contesto.


Trentino Digitale S.p.A.
Provincia Autonoma di Trento
Risoluzione ottimale 1024 x 768. Browser supportati Internet Explorer 7.0 e Mozilla Firefox 3.0